Recensione a B. Croce – G. Gentile, Carteggio, vol. 2, 1901-1906, a cura di C. Cassani e C. Castellani, Aragno, Milano 2016

Massimiliano Biscuso XI (2016), 2 Recensione Abbiamo già indicato, nella recensione al primo volume del Carteggio Croce-Gentile («Filosofiaitaliana», 2/2014), i criteri seguiti da Cinzia Cassani e Cecilia Castellani nel curare le lettere che idue principali protagonisti dell’idealismo italiano si scambiarono, e le principali caratteristiche e imaggiori pregi di questa nuova edizione: innanzi tutto la possibilità […]

Recensione a F. Postorino, Carlo Antoni. Un filosofo liberista, Rubbettino, Soveria Mannelli 2016

Fabio Vander XI (2016), 2 Recensione Carlo Antoni, filosofo triestino, allievo di Benedetto Croce, ha svolto un suo peculiarepercorso entro la vicenda del neoidealismo e del liberalismo italiano, ma nella condivisione di untratto fondamentale che nelle sue implicazioni politiche ha segnato in profondità la vicendateorica e civile dello stesso liberalismo italiano.L’occasione per riflettere su questi […]

Recensione a V. Possenti, Il realismo e la fine della filosofia moderna, Armando, Roma 2016

Niccolò Parise XI (2016), 2 Recensione L’intento centrale che l’Autore di questo libro si prefigge è quello di indicare tanto lemotivazioni teoriche che hanno condotto alla fine quella che viene da lui chiamata la filosofiamoderna, quanto le varie risorse che sarebbero necessarie alla filosofia per poter continuare, ancoraoggi, ad avere un proprio statuto autonomo, sia […]

Recensione a A. Pinazzi, Attualismo e problema giuridico. La filosofia del diritto alla scuola di Giovanni Gentile, Aracne, Ariccia 2016

Marco Diamanti XI (2016), 2 Recensione Il libro affronta il problema della riflessione attualistica in ambito giuridico con riferimento aiprotagonisti che hanno contribuito ad animarla con la loro opera. Concentrandosi su sei figureprincipali, tra le quali spicca Giovanni Gentile – fondatore dell’attualismo e promotore dellariflessione attualistica in ambito giuridico – l’autore presenta il movimento complessivo […]

Recensione a R. Esposito, Da fuori. Una filosofia per l’Europa, Einaudi, Torino 2016

Federica Buongiorno XI (2016), 2 Recensione L’ultimissima produzione di Roberto Esposito potrebbe essere descritta, riprendendo eriadattando la nota distinzione – elaborata da Eugen Fink – tra concetti operativi e concettitematici, suddividendola in due filoni: uno di testi “operativi” – che comprenderebbe libri come,per citare i più recenti, Due (Einaudi 2013) e Le persone e le […]

Recensione a D. Di Cesare, Tortura, Bollati Boringhieri, Milano 2016

Libera Pisano XI (2016), 2 Recensione Tortura è l’ultimo lavoro di Donatella Di Cesare e non è che l’ultimo tassello di alcune grandibattaglie civili e politiche, che l’autrice – da filosofa – con tanto coraggio porta avanti da alcunianni. Il volume sulla tortura è un lavoro di cui non possiamo non esserle grati. Non solo […]

Le nuove modalità di accesso all’insegnamento della Filosofia nella Scuola secondaria. Intervista a Fabrizio Lomonaco e Maria Teresa Pansera

Massimiliano Biscuso XI (2016), 2 Intervista The joint interview to Lomonaco and Pansera verges to highlight the effects of the new reformof teaching Philosophy in the secondary school, which provides the opportunity to teach Philosophy by anyone who has achieved a master or a specialist degree in Anthropology and Ethnology, Educational Science, Science of religions, […]

Estetica, filosofia, critica. Intervista a Paolo D’Angelo

Lisa Giombini XI (2016), 2 Intervista A variety of interests and suggestions has characterized Paolo D’Angelo’s research path withinthe field of Aesthetics. In this interview, D’Angelo follows the main threads that run throughout his very first steps as a scholar, leading finally to his last books, Le nevrosi di Manzoni and Il problema Croce. Alongside […]