Recensione a R. Esposito, Da fuori. Una filosofia per l’Europa, Einaudi, Torino 2016

Federica Buongiorno XI (2016), 2 Recensione L’ultimissima produzione di Roberto Esposito potrebbe essere descritta, riprendendo eriadattando la nota distinzione – elaborata da Eugen Fink – tra concetti operativi e concettitematici, suddividendola in due filoni: uno di testi “operativi” – che comprenderebbe libri come,per citare i più recenti, Due (Einaudi 2013) e Le persone e le […]

Italian Theory. Una riflessione critica

Augusto Illuminati XI (2016), 1 Saggio Does something like an Italian Theory exist at all? The common thread that goes from Machiavelli through Vico until Gramsci is at the core of the contemporary debate. But are generic categories of “conflict” and “life” able to hold together such different authors in such a long period of […]

Recensione a D. Gentili, E. Stimilli (a cura di), Differenze italiane. Politica e filosofia: mappe e sconfinamenti, DeriveApprodi, 2015

Libera Pisano X (2015), 1 Recensione È lecito parlare di Italian Theory o è solamente un logo filosofico che mette insieme diversipensatori accomunati solo da una provenienza geografica? Se si tratta, invece, di un orizzonteentro cui inscrivere la filosofia italiana, quali sono le pratiche, le metodologie e gli argomenti chegiustificano questa operazione teoretica? L’intento del […]

La filosofia italiana come problema

Marcello Mustè X (2015), 1 Saggio The paper deals with the questions of the so-called “Italian Theory” and “Italian Thought”.The author outlines a brief outlook on the main perspectives about the identity of Italian philosophy,from Vico to Carlo Antoni and Giovanni Gentile, and considers the relationship between the reform ofthe Hegelian dialectic and the Marxist […]

Pensiero vivente. Una discussione con Roberto Esposito

Stefania Pietroforte, Massimiliano Biscuso e Federica Buongiorno VIII (2013), 2 Intervista The interview deals with Roberto Esposito’s book Pensiero vivente (2010) and its reception in Italyand abroad. Through the consideration of some of the main figures of Italian philosophy, Espositoproposes an original interpretation of Italian philosophical culture, focused on the topics of history and politics […]

Recensione a D. Gentili, Italian Theory. Dall’operaismo alla biopolitica, Il Mulino, Bologna 2012

Massimiliano Biscuso VIII (2013), 2 Recensione l volume di Dario Gentili Italian Theory riprende integralmente la lettura che Roberto Espositoha proposto alcuni anni fa nel Pensiero vivente (2010), per quanto riguarda la determinazione sia delcarattere fondamentale della filosofia italiana sia delle vicende della filosofia italianacontemporanea. Anzi, si potrebbe affermare, che Italian Theory sviluppa analiticamente quantoesposto […]